Libro di Gosso

E’ uscito un nuovo libro italiano sull’archeologia delle droghe:

Gosso Fulvio & Peter Webster, 2011, Il sogno sulla roccia. Visioni dalla preistoria, Altravista Edizioni, Lungavilla, PV, 146 pp. ISBN: 978-8895458403

Un saggio sul significato sciamanico dell’arte rupestre preistorica, che segue la direzione di studi su questo settore aperto dal ricercatore sudafricano Lewis-Williams e che sottolinea l’importanza degli stati modificati di coscienza come fonte generatrice dell’arte preistorica. Nel saggio sono riportati diversi dati archeologici italiani, che contribuiscono alla generale “tesi sciamanica” e all’interpretazione psicologica dell’arte rupestre (il primo autore è uno psicologo). Nel capitolo finale Peter Webster espone le problematiche dei paleontologi che stentano a spiegare le improvvise ascese e conquiste dell’uomo preistorico, e ne propone una spiegazione concependo l’esperienza psichedelica come fattore di conquista evolutiva.

Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized
. Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

2 Commenti

  1. Gianluca Chiesa
    Pubblicato ottobre 23, 2011 alle 11:17 am | Link Permanente

    Libro difficile da trovare a scaffale.
    Si può comunque ordinare in qualsivoglia libreria.
    Consiglio di servirsi del sito per usufruire dello sconto e non dover pagare i due euro in più di incomprensdibili commissioni.
    O almeno questo è quanto accade a Torino.
    Il libro si divide sostanzialmente in quattro parti. Le prime tre curate da Fulvio Gosso e l’ultima affidata a Peter Webster,
    Nelle prima parte Gosso allacciandosi alle teorie di Leroi-Gourhan nega la religiosità dell’uomo preistorico per leggere alcune delle sue espressioni artistiche alla luce dei fenomeni endoptici e psichedelici. Una rassegna sui siti rupestri di maggior interesse porta il lettore dalle Americhe all’Italia. E una parte dedicata al senso della ricerca lascia spazio alla penna del ricercatore di New York City.
    Qui Peter Webster affronta sostanzialmente origini e forme della psichedelia.
    Personalmente l’ho trovato un ottimo libro. In alcuni punti forse difficile da seguire, Ma alla seconda lettura ho potuto apprezzarlo nell’insieme.
    Buona lettura e buono studio a tutti.

  2. Pubblicato agosto 30, 2012 alle 9:05 am | Link Permanente

    Buongiorno a tutti, spero fare cosa gradita segnalandovi il link alla scheda tecnica del libro presente sul bookstore online Edizioni Altravista vai alla scheda del libro »»»

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I Campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

  • Search