Tesi ayahuasca Takiwasi

Messa in linea la seguente tesi universitaria:

CERVI FEDERICO, 2017-18, Gli psichedelici classici nel trattamento delle dipendenze: un approfondimento sull’Ayahuasca e l’esperienza del Centro Takiwasi, Tesi in Psicologia e Scienze della Formazione, Università di Bologna, 190 pp.

Uno studio interessante, basato su un’esperienza sul campo di 4 mesi nel 2018 nel centro peruviano di Takiwasi; una comunità terapeutica che assiste e cura soggetti afflitti da dipendenze patologiche, in particolare dipendenza da pasta di cocaina, e che si basa sull’impiego dell’ayahuasca, congiuntamente a un insieme di pratiche fitoterapiche tradizionali. Già altri studiosi hanno pubblicato scritti in italiano sulle pratiche terapeutiche del centro Takiwasi (si vedano in questa medesima sezione Giudici, 2012, Mabit, 1994, 1998; Valeri, 2019). La parte probabilmente più interessante di questa tesi di Federico Cervi, posta nella parte finale del testo, riguarda una ricerca esplorativa sui processi di integrazione e di implementazione che vengono sviluppati nel centro Takiwasi, e che sono consequenziali e di supporto delle esperienze di modificazione dello stato di coscienza, in altri termini agli eventi di “presa di coscienza” indotti dall’ayahuasca. La peculiarità della ricerca è dovuta al fatto che è stata svolta non sui pazienti ma sul personale del centro, essenzialmente psicoterapeuti, medici e psicologi, mediante interviste semi-strutturate. Le informazioni conseguite sono state strutturate e analizzate su sette insiemi relativi a come: decifrare i contenuti simbolici; dare il giusto significato alle reazioni corporee; riconoscere i casi di inflazione dell’ego; prevenire il “bypass-spirituale”; rielaborare le memorie represse; individuare le resistenze e preparare i pazienti; distinguere la matrice psicologica da quella spirituale.

Questo articolo è stato pubblicato in Novità sul sito
. Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I Campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

  • Search