I funghi in Messico

Aggiunte e aggiornate le seguenti pagine inerenti l’impiego dei funghi allucinogeni in Messico:

Added and up-to-dated the following pages concerning the use of hallucinogenic mushrooms in Mexico:

La curandera mazateca María Sabina nel corso di una cerimonia di cura con i funghi ("velada") (da Heim & Wasson, 1958, Tav. IV,6)

La curandera mazateca María Sabina nel corso di una cerimonia di cura con i funghi (“velada”) (da Heim & Wasson, 1958, Tav. IV,6)

L’uso dei funghi in Messico

I funghi fra i Mixtechi

I funghi nei documenti storici

I funghi nei Codici messicani

Le pietre-fungo maya

Inoltre, aggiunti i seguenti articoli / Furthemore, added the following articles:

GUZMÁN GASTÓN, 1960, Nueva localidad de importancia etnomicológica de los hongos neurotropicos méxicanos, Ciencia (Mex.), vol. 20, pp. 85-88.

MUNN HENRY, 1973, The Mushrooms of Language, in: M.J. Harner (Ed.), Hallucinogens and Shamanism, Oxford Univrersity Press, London, pp. 86-122.

SAMORINI GIORGIO, 1992, Sulla desacralizzazione dei funghi sacri – Il caso di Maria Sabina, Bollettino SISSC, n. 1, pp. 12-13.

MILLER S. WALTER, 1966, El Tonalamatl mixe y los hongos sagrados, in: AA.VV., Summa Anthropologica en homenaje a Roberto J. Weitlaner, Instituto Nacional de Antropología e Historia, México D.F., pp. 317-328.

 

 

Questo articolo è stato pubblicato in Novità sul sito
. Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I Campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

  • Search